Schermata 03-2456748 alle 15.41.39

Ottobre 2012 – Rovigo Oggi: L’amministrazione comunale premia i Five Coast Quintet, vincitori del premio nazionale delle arti, sezione jazz. Link 

 

2013 – evento “Il carcere in piazza”: foto

2013 – Conad Jazz Contest: Link

2013 – docenti ProMusicSchool: Link 

Youtube – performance with Mannachi: Link

Nasce a Catania il 18 gennaio del 1986, inizia lo studio della tromba all’età di 10 anni cominciando a muovere i primi passi, come la maggior parte dei musicisti a fiato, all’interno della banda della sua città.

Dopo aver conseguito il diploma di scuola superiore presso il Liceo Artistico di Catania, viene ammesso al corso triennale del Conservatorio “A. Corelli” di Messina, sotto la guida del M° Santi Cardullo, conseguendo la laurea di I livello in Musica Classica, con il massimo dei voti.

É durante questi primi anni di studio che matura la passione per la musica Jazz, ascoltata di nascosto nelle aule vicine.

La sua prima esperienza Jazzistica avviene all’interno del “Corelli Jazz Ensamble” diretto da Cinzia Gizzi.

Decide così di intraprendere il biennio di specializzazione presso il Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo dove, sotto la guida del M° Marco Tamburini, consegue la laurea specialistica in “Musica Jazz”.

Nel corso degli anni ha avuto la possibilità di suonare e collaborare sia in qualità di sideman che di solista, con i seguenti artisti e direttori: Marco Tamburini, Mauro Negri, Roberto Rossi, Roberto Spadoni, Francesco Cafiso, Ambrogio DePalma, Maurizio Giammarco, Paul Jeffrey, Billy Hart, Avishai Cohen, Dave Douglas, Eric Harland, Keith Tippett, Cameron Brown, Marcello Tonolo, Stefano Senni, Mauro Beggio, Roberto Gatto, Massimo Manzi, Stefano Onorati, Stefano Paolini, Barbara Cola, Carla Marcotulli, Elio.

Ha seguito, e continua a seguire, svariati corsi di perfezionamento con musicisti d’indiscussa fama nazionale ed internazionale come: Sthephen Burns, Marco Pierobon, Andrea Giuffredi,  Markus Stockhausen, Cecil Bridgewater, Fabrizio Bosso, Fulvio Sigurtà e Marco Tamburini. Nel 2010 vince una borsa di studio per partecipare ai seminari estivi di “Siena Jazz 2010 e 2011″.

Nel 2012, con il suo quintetto, i “Five Coast Quintet”, vince la IX edizione del “Premio delle Arti”, svoltasi presso il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento. Con la stessa formazione, al Concorso nazionale “Chicco Bettinardi – Nuovi talenti del Jazz italiano” edizione 2013, si aggiudica una menzione speciale da parte della giuria per la “particolare attenzione nella cura degli arrangiamenti”.

Nel corso di questi anni ha partecipato a numerosi Festival e Rassegne come: “Umbria Jazz”, “Vicenza Jazz”, “Piacenza Jazz”,  “Ravello Jazz Festival”, “Avezzano Jazz Festival”, “Jazz by the Pool”, “Venezze Jazz Festival”, “Tutte le Strade Portano al Jazz”, “Il Moro Jazz”,  “Sant’Agapito Jazz Festival” e molti altri.

Attualmente è impegnato in un’intensa attività concertistica con varie formazioni che spaziano dal Jazz al pop, fino ad arrivare alla musica sinfonica.

____

Nazzareno Brischetto was born in Catania (Sicily – Italy) in 1986. He began studying trumpet at age 10 starting to take its first steps, like most wind musicians, within the band of his city.

After graduating from high school at the Art School of Catania, was admitted to the undergraduate program of the Conservatory “A. Corelli” of Messina, under the guidance of Maestro Santi Cardullo, earning a Bachelor degree in Classical Music, with honors.

It is during these early years of the study, which matures passion for Jazz music, overheard in the halls nearby.

His first Jazz experience occurs within the “Corelli Jazz Ensemble” directed by Cinzia Gizzi .

Therefore he decides to take the Master’s degree at the Conservatory “F. Venezze” of Rovigo, where, under the guidance of Maestro Marco Tamburini, obtained a master degree in “Jazz Music”.

Over the years he has had the opportunity to play and work both as a sideman and a soloist, with the following artists and directors: Marco Tamburini, Mauro Negri, Roberto Rossi, Roberto Spadoni, Francesco Cafiso, Ambrogio DePalma, Maurizio Giammarco, Paul Jeffrey, Billy Hart, Avishai Cohen, Dave Douglas, Eric Harland, Keith Tippett, Cameron Brown, Marcello Tonolo, Stefano Senni, Mauro Beggio, Roberto Gatto, Massimo Manzi, Stefano Onorati, Stefano Paolini, Barbara Cola, Carla Marcotulli, Elio.

He has followed, and continues to follow, various masterclasses with musicians of national and international fame as the undisputed: Sthephen Burns, Marco Pierobon, Andrea Giuffredi, Markus Stockhausen, Cecil Bridgewater, Fabrizio Bosso, Fulvio Sigurtà and Marco Tamburini. In 2010 he won a scholarship to attend the summer seminar “Siena Jazz 2010 and 2011″.

In 2012, with one of his quintet, the “Five Coast Quintet”, won the ninth edition of the “Prize of the Arts”, held at the “Nicola Sala” of Benevento. With the same training at the National Competition “Chicco Bettinardi – New talent of the Italian Jazz” 2013 edition, won a special mention from the jury for the “particular attention in the care of the arrangements”.

During these years he has participated at many festivals and exhibitions such as “Umbria Jazz”, “Vicenza Jazz”, “Piacenza Jazz”, “Ravello Jazz Festival”, “Avezzano Jazz Festival”, “Jazz by the Pool”, “Venezze Jazz Festival”, “Tutte le strade portano al Jazz”, “Il Moro Jazz”, “Sant’Agapito Jazz Festival” and many others.

He is currently involved in an intense concert activity with several bands ranging from Jazz to Pop up to the Symphonic Music.